Salta al contenuto

Ginnastica Cinese della Salute – BODYi

Niccolò Romagnoli

Insegnante: Niccolò Romagnoli

Si laurea a Parigi in Filosofia dell’Arte e Studi Orientali, si appassiona alle arti marziali e studia per alcuni anni Qi Gong e Taijiquan. Torna a Firenze per frequentare un corso professionale di Shiatsu e Medicina Tradizionale Cinese dal maestro di suo padre e si diploma operatore professionista FISieo. Al contempo, approfondisce la sua pratica nelle arti marziali cinesi dello Yi Quan e del Taijiquan e si diploma istruttore presso la Nei Jia Academy dove tutt’ora continua a studiare. Più recentemente si apre allo studio del Raja Yoga aggiungendo alcuni esercizi alla sua pratica quotidiana

Orario Lezioni

lezioni di 75 minuti

  • martedì ore 17.15          INIZIO: 17 settembre

La prima lezione di prova è gratuita

Ginnastica cinese della salute – BODYi

Questa strada ha un cuore?
Carlos Castaneda

Il corso

La lezione si struttura a partire da una serie di esercizi basati sui principi fondamentali di alcune arti cinesi come il Taijiquan, lo Xing Yi, il Bagua e lo Yi Quan. Lo studio di posizioni statiche e forme in movimento ha lo scopo di coltivare le principali qualità umane del corpo e della mente curando l’aspetto biomeccanico secondo precise direzioni di forza, l’ascolto del proprio respiro e le sensazioni risvegliate attraverso un atteggiamento psichico “senza sforzo” e sempre più consapevole.

 

Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta, ed è per questo che sono diverso
Robert Frost

Gli obiettivi

Rispettando i ritmi dell’organismo, la pratica di questi esercizi tende a stimolare un ascolto del corpo secondo più livelli di profondità: muscolare, osseo, organico ed emotivo, sviluppando un nuovo apprendimento  corporeo e mentale.

L’esecuzione di micromovimenti secondo una precisa progressione e la focalizzazione sull’ascolto delle sensazioni generate da un uso semiguidato della mente, aiutano a riunire la nostra parte più materiale del corpo con quella più eterea dello spirito. Imparare a far lavorare queste due parti in sincronia permette di costruire la percezione della propria interezza strutturale. L’uso del corpo nella sua integrità e la percezione del suo dialogo interiore con le sensazioni e le reazioni, promuovono la strutturazione di vissuti emotivi in armonia con il nostro essere spirituali.

A chi si rivolge

Il corso si rivolge a tutti, senza limiti di età o di handicap.

I benefici

Gli esercizi, se eseguiti in modo costante, apportano benefici sulla salute sia in ottica preventiva che in ambito ortopedico, cardiopolmonare e neurologico.

Porta grandi vantaggi agli sportivi, rafforzando la percezione del loro schema corporeo e aumentando la potenza elastica ed esplosiva.

Agendo sulla muscolatura e la flessibilità così come sulle funzioni visive, propriocettive e vestibolari ha effetti favorevoli sull’equilibrio aiutando chi ha difficoltà motorie o di coordinazione dei movimenti.  Migliora anche l’equilibrio tra sistema nervoso simpatico e parasimpatico regolarizzando le funzioni fisiologiche e neurologiche, risultando di grande aiuto a chi soffre di ADHD o disturbi d’apprendimento.

Aiuta coloro che soffrono di dolori cronici come cefalea o mal di schiena; è utile a coloro che hanno una vita sedentaria e hanno bisogno di sbloccare e rinforzare articolazioni e muscoli profondi; è utile a coloro che soffrono di stress, ansia, attacchi di panico, ipertensione o patologie psicofisiologiche.